ZANZARA TIGRE

Aedes albopictus (Zanzara tigre)

Questa specie di origine asiatica presente in Italia fin dagli anni 90 è in grado di adattarsi a climi temperati ed è ormai presente in diverse regioni tutto l’anno. E’ in grado di riprodursi in piccole raccolte d’acqua o umidità, ed è principalmente diffusa nella zona urbana , famosa per la sua aggressività e l’azione diurna. Ricordiamo che la zanzara tigre rientra negli artropodi di interesse sanitario in quanto vettore di trasmissioni di varie malattie quale la febbre gialla o la dengue. La disinfestazione della zanzare tigre può avvenire anche con tecniche biologiche. Foto scattata in Firenze.

Culex Pipiens Molestus

Questa specie frequenta di preferenza acque piuttosto calde e stagnanti, ma si può trovare anche in ambienti forestali ombrosi, all’interno di pozze, caditoie,fognature fossi ricchi di foglie morte e qualsiasi raccolta d’acqua temporanea anche case umide. La zanzara è presente di solito in estate in questo periodo il suo ciclo biologico si completa in meno di due settimane. Ricordiamo che le zanzare rientrano negli atropodi di interesse sanitario in quanto vettori di trasmissioni di varie malattie. La disinfestazione della zanzare tigre può avvenire anche con tecniche biologiche.